Bando Restart Digitale

Per incentivare la digitalizzazione nelle Aziende è stato erogato un bando per investimenti in tecnologie digitali a favore delle micro e piccole imprese (fino a 10 milioni di fatturato, fino a 50 dipendenti) aventi sede legale e/o unità locali nella circoscrizione territoriale della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi.

Questo bando ha il fine di incentivare l’acquisto di tecnologie digitali con lo scopo di:

  • Implementare nuovi modelli organizzativi (es. smart working, telelavoro), mediante l’adozione di strumenti e sistemi tecnologici.
  • Incrementare la telematizzazione delle attività sia di back office che di front office.
  • Migliorare l’efficienza aziendale tramite adozione di tecnologie e soluzioni Cloud.
  • Fruire della connettività a banda larga e ultra larga

Le agevolazioni saranno concesse alle imprese sotto forma di voucher a fondo perduto a copertura del 70% delle spese sostenute e ritenute ammissibili. È previsto un importo massimo di contributo pari a 5.000 euro e un importo minimo di investimento pari a 1.500 euro.

Spese Ammissibili

Con questo incentivo si ha la possibilità di acquistare:

  • Notebook, pendrive USB, stampanti, scanner finalizzati al lavoro a distanza;
  • Accessori (cavi, adattatori, etc.)
  • Apparati orientati alla telematizzazione delle attività: webcam, microfono, altoparlanti, sistemi integrati per la videoconferenza;
  • Tecnologie e servizi in cloud per la collaborazione a distanza (es. sharing di documenti, spazio di archiviazione in cloud, meeting virtuali etc.)
  • VPN, VoiP, sistemi di Backup / ripristino dei dati Sicurezza di rete
  • La configurazione delle reti e degli strumenti per il lavoro a distanza.
  • Software per servizi all’utenza (es. siti web, app, integrazioni con provider servizi di pagamento ecc.)
  •  Servizi in cloud per gestire business in cloud in modalità SaaS;
  • Strumentazione e servizi per la connettività (es. smartphone, modem e router Wi-Fi, switch, antenne, etc.)

La domanda di finanziamento può essere presentata fino al 30 Giugno 2020 e fino ad esaurimento della
dotazione finanziaria. Il voucher è assegnato con procedura a sportello, in base all’ordine cronologico di presentazione della domanda, previa istruttoria formale.

Se sei interessato al finanziamento contattaci pure e ti daremo la nostra consulenza.