Molto spesso ai miei colleghi commerciali viene chiesto a cosa serva un firewall oppure se antivirus e firewall siano la stessa cosa.

In questo articolo provo a spiegare l’utilità del firewall e la differenza che c’è con l’antivirus.

Differenza tra Firewall e Antivirus

L’antivirus agisce all’interno della macchina sulla quale è installato, che può essere un PC o un Server, e ha l’obiettivo di impedire che un virus possa entrare nel sistema e cominciare a duplicarsi. Tra le sue funzioni c’è anche quella di eliminare i programmi malevoli che hanno già infettato il sistema. L’Antivirus protegge il PC dai virus tramite un motore di controllo ideato e perfezionato per controllare ogni singolo file.

Il firewall, invece, agisce a livello perimetrale della rete aziendale. Fa da filtro tra la rete LAN (Local Area Network) e la rete WAN (Wide Area Network) ovvero la rete Internet. Monitora, permette o blocca le connessioni in entrata e uscita dalla LAN e quindi successivamente sul computer.

Firewall e Antivirus sono complementari, ma non alternativi.

Il Firewall e i diversi livelli di protezione

Sul Firewall è possibile attivare diversi livelli di protezione. I più utilizzati sono:

  • Filtraggio URL – Protegge gli utenti da contenuti rischiosi bloccando i siti Web dannosi; Consente o limita gli URL e imposta policy per utente o gruppo;
  • VPN – è lo strumento che ti permette di creare dei collegamenti da un punto esterno alla tua rete LAN. Può essere site-to-site, ossia il collegamento costante tra due aziende, oppure client-to-site, utilizzata per lavorare da remoto, accedendo a tutti i documenti e file che hai in ufficio in totale sicurezza.
  • Prevenzione delle minacce basata sulla reputazione – utilizza un potente servizio di reputazione sul Web sul cloud e controlla tutto il traffico in uscita attraverso tutte le porte

Il firewall registra anche la quantità di traffico che ogni singolo pc fa. In base a queste informazioni è possibile:

  • Aumentare o diminuire la banda per un determinato PC,
  • Limitare la banda massima consentita per la rete degli ospiti e privilegiare sempre quella aziendale
  • Riservare una banda minima garantita per i tuoi servizi critici come il VoIP o le VPN

Le 10 principali minacce alla sicurezza dei dati delle PMI

Leggendo il Whitepaper scoprirai quali sono le 10 minacce alla sicurezza dei dati da cui ogni azienda deve proteggersi e il modo in cui queste 10 minacce sono state debellate dalle aziende vittime

Richiedi il Whitepaper compilando il form sottostante


Inviando la tua richiesta acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali per ricevere risposta a questa richiesta in accordo con la nostra privacy policy.