Piccoli accorgimenti per passare l’estate in sicurezza

Tutti aspettiamo le ferie per staccare un po’ da lavoro e rilassarci. Purtroppo però, non proprio tutti possono staccare completamente da lavoro e hanno la necessità di essere sempre reperibili. Grazie alla nuova tecnologia si può sempre essere connessi all’ufficio, ma bisogna stare attenti ai nuovi rischi informatici.

Pillole di Sicurezza

  • Non fidarti delle reti Wi-Fi pubbliche, disattiva la funzione di connessione automatica dello smartphone alle reti pubbliche.
  • Usa connessioni VPN, chiedi al responsabile IT di configurare sul tuo pc una connessione VPN e il tuo pc si comporterà come se fosse collegato alla rete aziendale. La nuova moda nella protezione delle connessioni da remoto si chiama secure internet gateway e ha il compito di proteggere i dispositivi che si connettono senza una VPN.
  • Device aziendali sicuri, accertati che tutti i device aziendali siano protetti da password e codici di sicurezza non banali. Per quanto riguarda i pc, la cifratura del disco rigido è fondamentale per proteggere i dati anche in caso di furto del computer e rimozione dell’hard disk.
  • Attiva autenticazione a due fattori per i tuoi account, quando si effettua l’accesso ai propri account da dispositivi diversi da quelli abituali, ci si può proteggere introducendo un secondo passaggio di sicurezza: un codice istantaneo viene inviato via sms, mail, chiamata vocale o altri dispositivi per verificare che siamo proprio noi ad aver richiesto l’accesso.
  • Evitare che browser e app memorizzino i dati di accesso a webmail di lavoro, social network aziendali e altri servizi.
  • Fai il backup dei dati: il backup è una componente fondamentale della sicurezza. Se lavori per un’azienda, assicurati che tutti i dati che ti serviranno per lavorare siano archiviati sulla rete aziendale. Se sei un libero professionista fai un backup dei dati su un hard disk esterno che hai a casa. SEN ha la soluzione adatta per questo: SEN.Cloud Backup SEN.Cloud Storage

Le ferie sono fatte per rilassarsi. Segui questi semplici accorgimenti e proteggi la tua azienda dal cybercrime.