Lo scorso Venerdì 12 Gennaio abbiamo partecipato all’annuale Convention Wildix giunta alla sua decima edizione nella prestigiosa cornice dell’Hotel Hilton Molino Stucky di Venezia.

L’evento è stato un successo, non solo per il numero dei presenti – 471 partecipanti, 354 System Integrator da 12 paesi del mondo, dagli USA all’India – ma anche perché si è sviluppato come il primo vero summit sulle Unified Communications, sempre più asset strategico di un business vincente.

Il CEO di Wildix, Stefano Osler, ha aperto la Convention illustrando i risultati annuali dell’azienda, che quest’anno chiude con un aumento di fatturato a due cifre in ognuna delle country storiche (Italia, Francia e Germania). Seguendo il trend degli ultimi anni, anche nel 2017 i dati economici sono in netta crescita, complessivamente del 58%, e l’incremento è veramente rimarchevole pure nel confronto con il 2016 (32%) e il 2015 (19%).

Dimitri Osler, CTO di Wildix, nel presentare le novità tecniche per il 2017, ha posto l’accento sulla tecnologia WebRTC, sempre più considerata come il futuro delle Unified Communication and Collaboration (UC&C).

Il Direttore Commerciale Cristiano Bellumat ha dal canto suo posto l’accento sulla crescita dell’ecosistema Wildix, con particolare attenzione al progetto Cloud. “Sempre più le analisi e le previsioni ci dicono che il Cloud sarà la modalità con cui si venderanno le UC&C nel futuro” – ha dichiarato Bellumat.

Sul versante partner-formazione, il Responsabile Marketing Emiliano Tomasoni ha poi illustrato le attività che vengono offerte ai partner con il supporto del team marketing interno: “Wildix è un’azienda marketing-oriented che investe ogni anno migliaia di euro di formazione. Tutta la conoscenza acquisita viene elaborata e ritagliata su misura di System Integrator nonchè condivisa nei corsi UNICOMM programmati per aprile e ottobre”.

Tra le novità presentate da segnalare l’innovativa soluzione Wildix Huddle che rende ancora più efficace l’emergente trend delle Huddle Room e il telefono Vision, perfetto per le videoconferenze e le videochiamate.